COMUNICATO DEL 24/02/2020 – CORONAVIRUS

Lviiier, proprietaria della piattaforma,
in occasione dell’emergenza Coronavirus,
ha deciso di dotare GRATUITAMENTE tutti i pediatri che ne faranno richiesta
al nr dedicato 02/40706750.

Pediatotem, grazie al sistema di messaggistica di massa istantaneo, è la soluzione a norma GDPR (privacy) utilizzata dai pediatri di famiglia italiani, che sta contribuendo a gestire l’emergenza Coronavirus con un semplice CLICK, favorendo il contenimento del rischio di contagio da COVID-19 (Coronavirus).

L’App Pediatotem, rappresenta il canale diretto attraverso cui i pediatri italiani stanno aiutando migliaia di famiglie a salvaguardare i propri figli, garantendo al medico di operare nel migliore dei modi, evitando affollamenti in ambulatorio e potenziali focolai epidemici.

I pediatri comunicano in modo efficace con i propri pazienti, segnalando le adeguate norme comportamentali, i presidi per gestire l’emergenza, ma soprattutto riducendo così il rischio di propagazione del virus.

Pediatotem, grazie alla sua piattaforma di tele-consulto, consente a tutti i pediatri, con un semplice CLICK, di avviare consulti e visite virtuali con pazienti, informatori medico-scientifici e colleghi, favorendo il contenimento del rischio di contagio da COVID-19 (Coronavirus).

L’App Pediatotem, rappresenta il canale diretto attraverso cui i pediatri italiani stanno aiutando migliaia di famiglie a salvaguardare i propri figli, garantendo al medico di operare nel migliore dei modi, evitando affollamenti in ambulatorio e potenziali focolai epidemici.

#iorestoacasa

USATE GLI STRUMENTI MESSI A DISPOSIZIONE DA PEDIATOTEM

Anna da Milano: “Sono quelle cose, dottore, che la rendono diverso da tutti gli altri…grazie per il supporto”,

Piera da Firenze: “Grazie Dottore per la sua attenzione in questo momento difficile per tutti”,

Gianni da Palermo: ”Dottore, un pensiero di stima, grazie per ciò che fa per mia figlia”.

Solo alcuni dei feedback che abbiamo raccolto dai genitori da ogni parte d’Italia che restituiscono messaggi di apprezzamento verso l’approccio avuto dai medici verso i loro pazienti.